I 7 corpi della guarigione: dalla coscienza alla cura

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

I 7 corpi della guarigione: dalla coscienza alla cura

23 Luglio ore 14:00 - 25 Luglio ore 17:30

ISCRIVITI ORA >

La salute di chi è cosciente abita lo stesso mondo ammalato di chi non lo è.
I primi, però, lo guariranno per gli uni e per gli altri.

La lezione che il tuo corpo tramanda, sin da quando pulsa la vita sulla terra nella sua forma umana, è che tutto può essere vissuto e compreso su più livelli, dai più materiali e pesanti a quelli più energetici e sottili. L’attributo umano che intreccia intimamente il pesante con il sottile, che legge in una singola cellula le leggi dell’intero cosmo, lo chiamiamo coscienza.

La strada per la salute è via maestra di coscienza e perciò di guarigione.

C’è un solo grande albero in cui si è dispiegata l’intera storia umana; esso è l’albero della guarigione.
Tu vi appartieni per nascita in virtù della tua coscienza.

Se governi il tuo corpo come entità separata, come frammento indipendente, buona parte dei tuoi più alti processi vitali saranno presto deboli, disfunzionanti, patologici. Se osservi e comprendi il tuo corpo come cellula di un organo (specie umana), che agisce e pulsa come parte attiva di un solo corpo (ecosistema), buona parte delle competenze antiche circa la guarigione diverranno presto logiche, degne di nota, interpretabili con gli strumenti scientifici dei giorni nostri.

La guarigione esiste come processo collettivo, come movimento di molte componenti intuibili e alle volte sfuggenti alla nostra conoscenza. Il processo della guarigione può essere rappresentato in un albero, che nelle sue 7 parti dispiega la storia di tutti gli umani vissuti fin qui.

Riconosciamo 7 fasi comuni a tutti i processi di guarigione,
7 fasi rappresentative del punto di coscienza di chi guarisce.

Questo bio-modello umano è raccolto nell’albero della guarigione.

I 7 corpi della guarigione sono un modello condiviso a tutte le discipline di salute antiche, dalla millenaria cultura dei Veda fino a quella della Medicina Tradizionale Cinese passando per l’osservazione cabalistica del corpo e per molte altre ancora.

Oggi le competenze moderne custodite attorno ai funzionamenti delle grandi ghiandole endocrine, ai comportamenti più sottili dei campi biologici e ai domini di coerenza dei fluidi umani ci restituiscono una chiarezza di fondo circa le intuizioni dei nostri antenati.

È possibile creare una salute oggi sconosciuta al genere umano tornando sulle orme dei nostri antenati con la forza del pensiero moderno.

Cambio di Marea è una domanda ben posta: Esiste la guarigione?
Dalla tua risposta dipende la salute di molti.

La guarigione è poco più di una domanda, di un vuoto capace di chiamare a sé risposte di vita. La risposta più profonda di ciascuno è sorgente di una salute ben più ampia che la propria, ben più grandiosa e fondamentale di quanto si possa osservare con i soli occhi.

Guarire è generare salute come bene comune.
Guarire è un movimento dalla coscienza alla cura.
Guarire è liberare scelte oltre le deleghe.

 

Programma del corso


– VENERDÌ 23 –

ore 14:00 – 15:00 | Presentazione del progetto “La Fattoria dell’Autosufficienza”
ore 15:00 – 17:00 | Patto formativo, Cambio di Marea: Mission, Vision, Action
ore 17:00 – 18:30 | Pasto
ore 19:00 – 21:00 | Scuole antiche e moderne: Sentire e Sapere: geometrie della guarigione
ore 21:00 – 22:30 | Halakash

 – SABATO 24 

ore 7:30 – 8:30 | Autotrattamento: teoria e pratica della rigidità (le leggi unificanti dei sette corpi)
ore 8:30 – 10:30 | Primo e secondo corpo
ore 10:30 – 11:30 | Primo pasto
ore 11:45 – 13:30 | Terzo corpo
ore 13:30 – 15:00 | La disciplina delle idee, la terza incarnazione planetaria
ore 15:00 – 16:30 | Quinto corpo
ore 17:00 – 18:30 | Secondo pasto
ore 19:00 – 21:00 | Sesto e settimo corpo
ore 21:00 – 22:30 | Halakash

– DOMENICA 25 –

ore 7:30 – 8:30 | Trattamento: l’elasticità attraverso le mani (l’integrazione e il calore)
ore 8:30 – 10:30 | La 49 giorni
ore 10:30 – 11:30 | Primo pasto
ore 11:45 – 13:30 | Il Quarto corpo
ore 13:30 – 15:00 | La via della guarigione
ore 15:00 – 17:00 | I testi antichi tra le mani
ore 17:00 | Merenda, domande e saluti (Halakash facoltativo)

 

Che cosa porterai a casa dal corso


  • Strumenti d’indagine e cura per i 7 corpi della tua salute
  • Una via di guarigione oltre le deleghe: teorica e pratica
  • La disciplina dei 49 giorni e le sue applicazioni
  • Il protocollo terapeutco dell’halakash sviluppato da Cambio di Marea
  • Le linee guida di nutrizione cosciente (nate dopo la sperimentazione di CdM e applicate durante il corso) per ordinare i 7 corpi sin dalle componenti minerali


La quota include


  • Il corso di 3 giorni
  • Pause tisane
  • Attestato di partecipazione
  • Pernottamento in tenda (non fornita dalla struttura)


La quota non include


  • Pernottamento in camera, camper o roulotte
  • Pasti
  • Trasferimenti
  • Quant’altro non espressamente indicato


Struttura del corso


Il corso si svolgerà da Venerdì 23 a Domenica 25 Luglio 2021 presso la Fattoria dell’Autosufficienza a Paganico, Bagno di Romagna (FC).

CORSO A NUMERO CHIUSO

 

Relatori


BEATRICE PACCHIONI

Madre, moglie, sorella, ostetrica… Donna.  “Salute come bene comune, procedendo dalla coscienza alla cura”, questo è il filo rosso che sta timbrando il cammino di spiritualità e guarigione di Beatrice.

All’età di dieci anni vive il dono del menarca. Da quel momento sente la chiamata a esprimere i suoi talenti per realizzare la sua femminilità e più tardi prende forma il desiderio pulsante di camminare accanto a donne e uomini per onorare la complessa bellezza di genere.

Si laurea in Ostetricia nel 2013 e da allora si impegna, con gentilezza e passione, a stare accanto alle donne che nascono madri e alle creature che nascono alla vita.

Appassionata di archeomitologia e antropologia, viaggia per studiare, approfondire e scoprire la spiritualità della nascita, del femminile, di se stessa, facendo incontrare e dialogare le antiche medicine popolari con le moderne ricerche scientifiche.

Diventa IBCLC, Specialista in Medicina Placentare (IPEN UK e Medicina Placentare de Chile y Latinoamerica), Terapeuta Mestruale (Red School UK e Terapia Menstrual Madretierra, costruttrice di Tende Rosse (Deanna L’Am).

Ha scritto Sono Donna e Sono Mamma con HumusEdizioni. È co-fondatrice di “Cambio di Marea”.

 

STEFANO BERLINI

Laureato alla facoltà di Medicina e Chirurgia di Bologna presso il corso di laurea in Fisioterapia, si specializza in Manipolazione Fasciale per le disfunzioni viscerali a Vicenza secondo il metodo di Luigi Stecco.

Lo studio delle tecniche manipolative del tessuto connettivo superficiale lo porta alla formazione circa l’Ipnosi Rapida Medica e allo studio sistematico dei lavori di W. Reich, G. Calligaris, G. Jung, R. Steiner.

Dopo quattro anni di costante pratica e ricerca ambulatoriale, di manipolazione viscerale su pazienti con sindrome di Rett, autismo ad alta funzionalità e ADHD, comincia a integrare le competenze raccolte circa il tessuto connettivo e il suo dialogo sottile tra individuo e biosfera; inizia così da co-fondatore un percorso di studio con molteplici operatori/ricercatori indipendenti, in un dialogo di scambio internazionale che indaga la “salute come bene comune”.

Oggi, questo progetto nato nel 2014 è divenuto una associazione di promozione sociale che unisce ricercatori di molteplici discipline sanitarie, impegnati nella costruzione di un nuovo modello di salute, sotto il nome di “Cambio di Marea”.

 

Costi & iscrizioni


€ 210,00

Per info sul pernottamento e pasti scrivi a info@autosufficienza.it o chiama il 335 8137979

> Iscriviti on-line su www.macrolibrarsi.it

 

Bambini e ragazzi


  • Il corso non è adatto ai bambini.

 

Cani e altri animali


Il centro della Fattoria è recintato e scorrazzano liberamente galline, oche, tacchini, gatti, 2 cani maremmani, ecc.
I vostri animali domestici sono benvenuti, è importante però che siano ben ammaestrati e non disturbino la quiete della Fattoria.

 

Pernottamento e pasti


Al centro della Fattoria dell’autosufficienza sorge l’edificio storico Caselle di Paganico, finito di ristrutturare nel 2016 e dedicato a Bio-Agriturismo.
Con il termine BIO intendiamo BIOLOGICO E BIOEDILIZIA, infatti tutto quello che trovi in agriturismo segue i criteri dell’ecologia. L’edificio è stato costruito con materiali naturali (roccia, calce, terra, canapa, legno), gli arredi e il pavimento sono in legno e trattati solo con oli naturali e vernici ecologiche, la biancheria da letto e le coperte sono in cotone e lana certificata bio, i saponi e detersivi sono eco-compatibili e naturalmente tutto ciò che offre la cucina è biologico, a km0 e prevalentemente vegetale & integrale. Per l’alloggio l’agriturismo dispone di 2 camere doppie/matrimoniali/triple, 1 camerata con 6 letti, 1 monolocale (2-3 posti).

Scopri di più sull’agriturismo >

Per info sul pernottamento scrivi a info@autosufficienza.it o chiama il 335 8137979

 

Dettagli

Inizio:
23 Luglio ore 14:00
Fine:
25 Luglio ore 17:30
Categoria Evento:

Luogo

Fattoria dell’Autosufficienza
Località Paganico snc
Bagno di Romagna, 47021 Italia
Telefono:
3358137979
View Luogo Website

Organizzatore

Fattoria dell’Autosufficienza
Telefono:
3358137979
Email:
info@autosufficienza.it
View Organizzatore Website