Laboratorio di formazione sulle tecniche di fermentazione. La vita che alimenta la vita

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Laboratorio di formazione sulle tecniche di fermentazione. La vita che alimenta la vita

21 Maggio ore 15:00 - 23 Maggio ore 17:00

ISCRIVITI ORA >

Molti cibi fermentati si possono ottenere con metodi semplici e casalinghi, utilizzati un tempo in ogni casa.
Il laboratorio ci permetterà di entrare nello strabiliante mondo dei cibi fermentati, fare varie esperienze in questo campo.

Si tratta essenzialmente di acquisire dei principi di base e delle semplici precauzioni per poi essere in grado di preparare a casa propria cibi vivi, deliziosi e nutrienti in totale sicurezza.

Alimentarsi significa dare modo all’organismo di vivere. Non si tratta solamente di un apporto energetico in senso stretto, ma di una relazione con la vita che ci circonda, con il nostro mondo.

Attraverso la fermentazione del cibo, e alcune altre pratiche, è possibile migliorare le qualità nutritive dei cibi oltre che quelle organolettiche.
Si possono ottenere cibi più digeribili e sicuri che rinforzano il nostro sistema immunitario.
In molti casi la fermentazione permette di eliminare delle tossine naturalmente presenti nei cibi e ridurre eventuali residui chimici. Ma soprattutto ci fornisce gli enzimi necessari per la digestione e il buon funzionamento dell’organismo.

 

Programma del corso*


– VENERDÌ 21 Maggio –

ore 15:00 – 17:00 | Presentazione del progetto “La Fattoria dell’Autosufficienza” e visita alla Fattoria
ore 17:00 – 18:00 | Introduzione al corso: storia e salute
ore 19:30 | Cena

 

– SABATO 22 Maggio –

ore 8:30 | Colazione
ore 10:00 – 13:00 | Sessione pratica (Yogurt, crauti, verdure fermentate in salamoia, dosa, ginger bug, kefir)
ore 13:00 – 14:30 | Pranzo
ore 15:00 – 18:00 | Approfondimento teorico nel pomeriggio
ore 19:30 | Cena

 

– DOMENICA 23 Maggio –

ore 8:30 | Colazione
ore 10:00 – 13:00 | Sessione pratica (kimchi, kombucha, uttapam/uttafel, sottoli, aceto)
ore 13:00 – 14:30 | Pranzo
ore 15:00 – 16:30 | Approfondimento teorico nel pomeriggio
ore 16:30 | Saluti

* L’ordine delle preparazioni è indicativo


Materiale da portare


Ogni partecipante dovrà avere:

  • un tagliere
  • un coltello (trinciante)
  • uno spelucchino
  • 10 vasetti in vetro con tappo in metallo (twist off) da 200/300 ml


La quota include


  • Il corso di 3 giorni
  • Pause tisane/caffè
  • Attestato di partecipazione
  • Pernottamento in tenda (non fornita dalla struttura)


La quota non include


  • Pernottamento in camera, camper o roulotte
  • Pasti
  • Trasferimenti
  • Quant’altro non espressamente indicato


Struttura del corso


Il corso si svolgerà da Venerdì 21 a Domenica 23 Maggio 2021 presso la Fattoria dell’Autosufficienza a Paganico, Bagno di Romagna (FC).

CORSO A NUMERO CHIUSO

 

Relatore


CARLO NESLER

Nato e cresciuto a Bolzano, fin da ragazzo si interessa di cucina e cibi fermentati. Dapprima si dedica a yogurt, crauti, pasta madre, da adolescente passa a birra, vino, distillati, e poi si appassiona al teatro.
Consegue la laurea al DAMS di Bologna e per diversi anni lavora in ambito teatrale con vari ruoli. Alterna con altri lavori che spaziano dall’ambito della ristorazione all’edilizia, passando per l’insegnamento, il settore vitivinicolo, la traduzione, la falegnameria e alcune altre esperienze.

Incontra la permacultura facendo un corso PDC con Saviana Parodi nel 2012. Da questa sollecitato, decide di riprendere a studiare le fermentazioni e di condividere le sue esperienze e conoscenze con altri. Da allora tiene workshop sui cibi fermentati in varie città d’Italia. Collabora con importanti chef quali Norbert Niederkofler, Oliver Piras, Mauro Ricciardi e molti altri, sia in progetti di formazione sui cibi fermentati sia come consulente.

Sta compiendo il percorso di apprendimento attivo nell’Accademia Italiana di Permacultura. Nel 2016 ha fondato a Viterbo la CibOfficina di Carlo Nesler, un centro di produzione, formazione e sperimentazione, incentrato sulla trasformazione di materie prime locali con i metodi della fermentazione. Produce miso e shoyu senza soia, kombucha, verdure fermentate e altri cibi probiotici non pastorizzati.

 

Costi & iscrizioni


€ 195 a persona per i primi 10 iscritti
€ 244 a persona per i successivi

Per info sul pernottamento e pasti scrivi a info@autosufficienza.it o chiama il 335 8137979

> Iscriviti on-line su www.macrolibrarsi.it

 

Bambini e ragazzi


  • Il corso non è adatto ai bambini.

 

Cani e altri animali


Il centro della Fattoria è recintato e scorrazzano liberamente galline, oche, tacchini, gatti, 2 cani maremmani, ecc.
I vostri animali domestici sono benvenuti, è importante però che siano ben ammaestrati e non disturbino la quiete della Fattoria.

 

Pernottamento e pasti


Al centro della Fattoria dell’autosufficienza sorge l’edificio storico Caselle di Paganico, finito di ristrutturare nel 2016 e dedicato a Bio-Agriturismo.
Con il termine BIO intendiamo BIOLOGICO E BIOEDILIZIA, infatti tutto quello che trovi in agriturismo segue i criteri dell’ecologia. L’edificio è stato costruito con materiali naturali (roccia, calce, terra, canapa, legno), gli arredi e il pavimento sono in legno e trattati solo con oli naturali e vernici ecologiche, la biancheria da letto e le coperte sono in cotone e lana certificata bio, i saponi e detersivi sono eco-compatibili e naturalmente tutto ciò che offre la cucina è biologico, a km0 e prevalentemente vegetale & integrale. Per l’alloggio l’agriturismo dispone di 2 camere doppie/matrimoniali/triple, 1 camerata con 6 letti, 1 monolocale (2-3 posti).

Scopri di più sull’agriturismo >

Per info sul pernottamento scrivi a info@autosufficienza.it o chiama il 335 8137979

 

Dettagli

Inizio:
21 Maggio ore 15:00
Fine:
23 Maggio ore 17:00
Categoria Evento:

Luogo

Fattoria dell’Autosufficienza
Località Paganico snc
Bagno di Romagna, 47021 Italia
Telefono:
3358137979
View Luogo Website

Organizzatore

Fattoria dell’Autosufficienza
Telefono:
3358137979
Email:
info@autosufficienza.it
View Organizzatore Website