Erbe selvatiche ed officinali: riconoscimento, salute, cucina

Quattro giorni in un luogo unico per biodiversità, umanità e cultura in cui dedicarci a conoscere la flora spontanea, le erbe officinali ed i loro utilizzi culinari ed erboristici nel nostro quotidiano.

Da giovedì 25 a domenica 28 Aprile 2024

Un'occasione per scoprire il sapere antico delle piante e il loro meraviglioso contributo nel quotidiano

Riconoscere correttamente
Ci prenderemo del tempo per studiare e consolidare le conoscenze delle caratteristiche che permettono alle piante di essere riconosciute ed utilizzate. Chiameremo in aiuto tutti i nostri sensi per un riconoscimento sicuro, memorizzatile e ripetibile.
Procacciare il nostro cibo
La soddisfazione che si prova nel portare a tavola un cibo che abbiamo personalmente cercato, raccolto, pulito e trasformato con amore ci riporta ad una vibrazione ancestrale di integrità, connessione con l’ambiente che ci circonda e amore per le persone a cui lo serviamo.
Ci insegna ad aver fiducia nelle nostre capacità e dà un senso concreto al concetto di chilometro zero.
Sperimentare nuovi sapori
Tutti i nostri sensi non vedono l’ora di ritornare vivi ed attivi grazie alla biodiversità che porteremo in casa.

Sperimentare nuovi sapori allarga i nostri orizzonti fisici e mentali
Saper raccogliere e conservare
È un gesto sacro , antico come gli uomini e le donne che sono cresciuti a stretto contatto con l’ambiente.

Ci libera dalla schiavitù dell’industria alimentare
Auto produrre cosmetici e rimedi fitoterapici casalinghi
Ci ricorda che siamo i primi artefici della nostra salute e che nel nostro giardino c’è molto di più di quello che pensiamo.
Esplorare la Natura
Ci riconnette con le nostre origini donandoci un senso di integrità e fiducia.

ALCUNE TESTIMONIANZE DI CHI HA GIA' PARTECIPATO

Dicono del corso di erbe

5 out of 5 stars

Stefano

Erbe selvatiche fantastiche
Complimenti a Giulia e Beatrice per averci dato la possibilità di vedere, toccare e assaggiare molte erbe selvatiche e officinali. Mi è piaciuto molto il taglio pratico dal corso, era quello che cercavo, la possibilità di studiare e sperimentare direttamente e letteralmente sul campo. Da consigliare a tutti. Grazie anche a tutto lo staff. 

Cristina

Corso entusiasmante
Corso assolutamente consigliato. Annalisa ti fa entrare nel mondo vegetale con professionalità, entusiasmo ma soprattutto con tanta passione ed amore che contagia ed entusiasma. Il posto è pieno di piante che invitano ad essere osservate, annusate e studiate. "Le merende" preparate da Annalisa con le erbe spontanee sono state una bella scoperta, un'esplosione di sapori, colori e profumi che mi hanno piacevolmente stupito. La fattoria dell'Autosufficienza è un posto immerso nella natura, ben curato ed organizzato, posto ideale per questo corso. Un posto dove rilassarsi e ricaricare le pile dallo stress della vita quotidiana.

Andrea

Corso meraviglioso
Annalisa è una insegnante estremamente preparata, con una conoscenza delle erbe e relativi usi impressionante. Oltre a dare informazioni utili per trovare "libertà alimentare" in natura e riconoscerne l'abbondanza, Annalisa ha offerto degli assaggi di ricette deliziose che sono riusciti ad entusiasmare una persona dai gusti difficili come me! Possiamo essere liberi e smettere di dipendere dal supermercato: basta imparare a osservare la natura con una guida esperta come Annalisa! Grazie di cuore

Argomenti affrontati

Elementi di botanica: come riconoscere correttamente
Nutraceutica: erbe spontanee come cibi per la salute
Etnobotanica: piante, geografia, antropologia
Ecologia: dove, quando e perché decidono di nascere erbe, alberi e arbusti
Erbe spontanee come bioindicatori: cosa ci raccontano dei suoli
LIeviti selvaggi uso domestico e professionale
Cucinare con le piante spontanee: dai piatti quotidiani, alla cucina stellata, alla dispensa
Fitoterapia: dalle piante la curaCosmesi: bellezza, benessere e piante
Cosmesi: bellezza, benessere e piante
Fermi tutti! Piante tossiche, annessi e connessi
Mani in pasta! Esperienze di cucina a più mani

GUARDA IL VIDEO

Giulia e Annalisa alle prese
con i frutti della terra

Scopri se questo corso di erbe selvatiche e officinali fa al caso tuo  

FA per te se:

Ami sperimentare nuovi alimenti in cucina e nuove possibilità di autoproduzione per la salute e la cura della tua persona.
Vuoi imparare a prenderti cura di te attraverso cibi poco trasformati
Vuoi entrare nella ruota dell’anno imparando che in ogni stagione puoi uscire, raccogliere e trasformare
Vuoi esplorare il magico mondo della botanica
Cerchi un approccio pratico a una materia sconfinata come la fitoalimurgia
Vuoi approfondire le tue conoscenze sulle piante tossiche e più in generale sui rischi collegati alla raccolta
Vuoi produrre straordinari cibi e bevande fermentati partendo da fiori e bacche
Vuoi sistematizzare le tue conoscenze in fatto di erbe spontanee ed officinali e dei loro mille usi tradizionali e innovativi

NON FA per te se:

Pensi che basti un’app per un corretto riconoscimento
Vuoi guardare ma non toccare: qui si mettono le mani in pasta!
Sei convinto che le erbe spontanee siano una giungla di antinutrienti.

IMMERGITI IN UN LUOGO UNICO IN ITALIA

La location del corso: l'agriturismo biologico Autosufficienza

Un luogo magico, immerso nella natura, lontano dalla frenesia della quotidianità, pensato in ogni minimo dettaglio in termini di comfort, bellezza e salute.

Tutte le strutture sono realizzate in bioarchitettura con materiali naturali e a basso impatto ambientale. L’energia, l’acqua calda e il cibo sono autoprodotti e i campi, un tempo abbondanti, sono stati trasformati in un eden di biodiversità e vitalità.  

Qui ti sentirai accolto da una famiglia che condivide la tua stessa visione: un mondo migliore è realmente possibile.

N.B. Nella sezione "domande frequenti" in fondo alla pagina, troverai informazioni sulle diverse soluzioni di alloggio di cui dispone l'agriturismo.

Le docenti che ti accompagneranno in questo viaggio alla scoperta del
magico mondo delle erbe

Partecipa al corso di erbe selvatiche e officinali

Il migliore investimento che puoi fare oggi sulla tua salute presente e futura.

Ogni cambiamento importante inizia con un piccolo passo.
Clicca qui sotto e assicurati un posto al corso di erbe spontanee e officinali 2024. 

Offerta standard

Date: dal 25 al 28 Aprile 2024

Le condizioni e le offerte sotto sono soggette a disponibilità e possono subire variazioni senza preavviso.

Formazione avanzata sulle erbe spontanee e officinali
Kit di benvenuto 
Attestato di partecipazione
Esperienza sensoriale: assaggi selvatici
Estrazione di lieviti iniziata in fattoria
Rimedio floreale o oleolito preparato durante il corso

Opzione raccomandata

Offerta completa 

Date: dal 25 al 28 Aprile 2024

Le condizioni e le offerte sotto sono soggette a disponibilità e possono subire variazioni senza preavviso

Formazione avanzata sulle erbe spontanee e officinali
Kit di benvenuto
Attestato di partecipazione
Esperienza sensoriale: assaggi selvatici
Estrazione di lieviti iniziata in fattoria
Rimedio floreale o oleolito
Gruppo whatsapp con le docenti, nelle tre settimane successive al corso, per implementare le conoscenze apprese.
Alla chiusura del gruppo, incontro online di 30 minuti per rispondere a dubbi e domande
Alla chiusura del gruppo, invio di cartellina con materiali didattici inediti, dedicati al gruppo come dispensa sulle erbe selvatiche non commestibili.
Accesso community Salute Autosufficiente: gruppo Telegram privato con Masterclass riservate agli iscritti 

Domande frequenti

Sul corso erbe selvatiche e officinali

Posso partecipare al corso anche se parto da zero nel riconoscimento delle piante spontanee?

Certamente, imparerai tutti gli elementi per identificare con certezza

Sono allergico, che precauzioni devo adottare?

Contatta le docenti tramite la segreteria di Autosufficienza (info@autosufficienza.it - 3358137979)

Non sono bravo a cucinare, ha senso che venga?

Certo! Impareremo molti semplici piatti

Ci saranno dimostrazioni dal vivo di cucina con le erbe?

Sì. Ricette inedite, semplici, declinabili in chiave gourmet secondo i commensali.

Posso raccogliere solo sporadicamente. Vengo lo stesso?

 Sì. Imparerai come costruire la tua dispensa selvatica.

Raccolgo già tante erbe spontanee, perché dovrei venire?

Riconosci davvero tutto quello che hai davanti? Hai mai sentito parlare di sodas a fermentazione selvaggia o hai mai panificato con i soli lieviti estratti dalle piante? È un mondo sconfinato che aspetta solo di essere esplorato

Che senso ha venire in gruppo quando posso studiare da solo?

Il gruppo facilita l’apprendimento grazie alle domande che scaturiscono via via e aiuta a fissare i concetti.

Ho già partecipato ad un corso tenuto dalle docenti in passato. Cosa c'è di nuovo in questo?

Annalisa non ha mai replicato due volte lo stesso corso, né nelle ricette né nelle piante trattate e nei contenuti. Per la prima volta Annalisa e Giulia lavoreranno insieme

A quanti partecipanti è rivolto il corso?

Sono ammessi 35 partecipanti

A che ora è necessario arrivare il primo giorno?

Le attività cominceranno alle 11 il primo giorno, pertanto è consigliabile arrivare qualche ora prima per sistemarsi ed effettuare le operazioni di check-in. Le settimane precedenti il ritiro, assieme alle informazioni circa l'alimentazione da seguire in preparazione al digiuno, verrà inviato a ciascun partecipante il programma dettagliato dell'esperienza tramite email.

A che ora terminano le attività l'ultimo giorno?

Le attività termineranno alle 16 l'ultimo giorno. Le settimane precedenti il ritiro, assieme alle informazioni circa l'alimentazione da seguire in preparazione al digiuno, verrà inviato a ciascun partecipante il programma dettagliato dell'esperienza tramite email.

Qual è il numero massimo dei partecipanti?

35 persone

Avrò tempo libero durante il ritiro?

Durante il corso ci saranno momenti di pausa e tempo libero.

È possibile venire con dei bambini?

Assolutamente sì e bambini molto motivati possono partecipare come uditori. Il corso è consigliato dai 16 anni in poi.

In cosa consiste la community di salute autosufficiente?

Nel 2024 per la prima volta, tutti i partecipanti dei corsi e dei ritiri potranno avere accesso ad un canale telegram esclusivo in cui verranno condivisi periodicamente contenuti inerenti la salute autosufficiente (video, podcast, articoli, segnalazioni di eventi ecc...).

A partire da settembre 2024, solo per gli iscritti al canale, ci sarà la possibilità di partecipare a masterclass in cui andremo ad approfondire le varie tematiche della salute autosufficiente direttamente con gli esperti che tengono corsi e ritiri ad Autosufficienza.

Ho una domanda che non è tra queste. A chi posso rivolgermi?

Puoi inviare una mail all'indirizzo info@autosufficienza.it. Ti risponderemo al più presto!

Domande generali

Non sono automunito. Come posso raggiungere il centro?

In questa pagina, nella sezione "Come raggiungerci", sono elencate le diverse modalità per raggiungere l'Agriturismo Biologico Autosufficienza, tra cui mezzi pubblici e bus. In caso verrai con i mezzi pubblici, garantiamo un servizio navetta gratuito su prenotazione dalle località di San Piero in Bagno e Bagno di Romagna.

Se, invece, preferisci raggiungere la struttura in compagnia di un altro partecipante che proviene dalle tue parti, comunicalo al momento dell'iscrizione alla segreteria.

Quali sono le diverse soluzioni di pernotto?

L'agriturismo biologico Autosufficienza dispone di diverse soluzioni di alloggio: camere singole, doppie e in condivisione. Inoltre è possibile soggiornare con tenda o camper/caravan nel magnifico agricampeggio adiacente la struttura.
Compila il form di prenotazione e verrai contattato entro 24h dalla nostra segreteria per individuare la soluzione di alloggio più adatta a te.

Come posso prenotare il ritiro e il pernotto?

La fase di prenotazione è molto semplice. Ecco gli step da seguire:
1) Scegli l'offerta più adatta a te: offerta standard o offerta completa (opzione raccomandata)
2) Clicca "Iscriviti ora"
3) Verrai reindirizzato ad un form (ti basteranno pochissimi minuti) in cui potrai indicare le tue preferenze
4) Verrai ricontattato entro 24h dalla nostra segreteria per definire al meglio i dettagli della prenotazione in base alle tue personali esigenze

Posso ricevere fattura?

Si, è possibile ricevere fattura. Ti basterà comunicarlo alla segreteria al momento della prenotazione.

Qual'è la politica di recesso?

- Per recesso entro 30 giorni dalla data dell'evento il rimborso è totale e verrà effettuato tramite bonifico.
- Per recesso dal 29° al 15° giorno prima dell'evento il rimborso verrà corrisposto per il 50% dell'ammontare versato tramite bonifico.
- Per recessi oltre tali termini (dal 14° al giorno prima dell'evento) non è previsto alcun rimborso.


- I termini di recesso sono previsti per gli ingressi agli eventi, eventuali spese di prenotazione su trasporti e alloggi non sono rimborsabili.
- Il Partecipante prende atto che per la fornitura di prodotti e servizi relativi al tempo libero, quali i titoli d'ingresso per corsi ed eventi, per i quali il fornitore si impegna a fornire questi ultimi a una data o in un periodo di esecuzione specifici, NON SI APPLICA IL DIRITTO DI RECESSO previsto dall’art. 52 del Codice del Consumo.
- In caso di forza maggiore, o comunque per motivi organizzativi ritenuti opportuni da La Fattoria dell'Autosufficienza sarl, la data dell’evento potrà essere cambiata o l’evento potrà essere annullato. In quest’ultimo caso, La Fattoria dell'Autosufficienza sarl, restituirà l’intera somma versata per l’iscrizione.
La Fattoria dell'Autosufficienza sarl e/o Golden Books srl non potranno essere citati per danni a nessun titolo.

Sono ammessi cani o altri animali?

Presso l'agriturismo biologico Autosufficienza vivono diversi animali domestici e da cortile tra cui cani, gatti e galline che non accettano di buon grado l'intrusione di altri animali.
Per portare il proprio animale domestico accordarsi preventivamente con la reception.

Ho una domanda che non è tra queste. A chi posso rivolgermi?

Puoi inviare una mail all'indirizzo info@autosufficienza.it. Ti risponderemo al più presto!

Dove siamo

Loc. Paganico snc,
47021 Bagno di Romagna (FC)

Chi siamo

La Fattoria dell'Autosufficienza Sarl
Società Benefit

Contatti

Tel. 335 8137979
Email. info@autosufficienza.it

Annalisa Malerba

Ci tiene a specificare che il suo non è un cognome d’arte, ma un dono del destino: è appassionata di erbe spontanee e di alimenti tradizionali da quando ha avuto la facoltà di dirigere liberamente il proprio olfatto e la propria vista.

Accanto alla professione di contadina e al percorso accademico nella facoltà di Medicina e Chirurgia, ha acquisito una professionalità come chef e docente di cucina naturale, tutta al vegetale.

Negli ultimi anni si è dedicata soprattutto alla formazione di professionisti nel campo della fitoalimurgia e di cibi fermentati.

Close

Giulia Sama

Fin dall’adolescenza la voglia di conoscere le piante spontanee e di stare in mezzo alla Natura porta Giulia Sama a fare lunghe camminate per raccogliere le erbe.
Questa grande passione le ha permesso di lavorare in un’erboristeria vecchio stile dove le titolari le hanno tramandato l’arte di comporre e preparare tisane e decotti per i clienti. Seguendo poi la passione per le erbe e la natura si è iscritta alla facoltà di “Scienza Naturali” dove ha potuto approfondire la magia della geologia terrestre, le infinite forme di vita del mondo animale, il grande progetto dell’ecologia.
Nel frattempo, tra un esame e l’altro, ha fatto lunghi trekking col CAI, entrando anche nel fantastico mondo dell’escursionismo alpino e diventano Operatore Naturalistico e Culturale.
In seguito ha lavorato come erborista e commessa presso il negozio di Macrolibrarsi, frequentando al contempo la Scuola di Naturopatia per approfondire l’arte della cura della persona e non del sintomo, ma soprattutto della prevenzione, tutt’ora grande sconosciuta.

A oggi lavora come naturopata per accompagnare le persone in percorsi di benessere personalizzati con consulti individuali, camminate in natura e ritiri esperienziali. Vive e collabora presso il centro di ecologia applicata Autosufficienza, dove coltiva piante officinali e sperimenta la produzione di oli essenziali e di idrolati.

È diplomata Csen per la conduzione di sessioni di Forest Bathing.

Close